Agevolazione acquisto prima casa: prorogata al 31 dicembre 2021 la sospensione dei termini

Agevolazioni fiscali

Novità in arrivo sul fronte del Bonus prima casa.
Attraverso un emendamento del Decreto Milleproroghe, infatti, saranno sospese fino al 31 dicembre 2021 tutte le scadenze relative agli adempimenti necessari per accedere a questa agevolazione fiscale.

Per i contribuenti, quindi, ancora un anno di tempo per procedere con gli adempimenti connessi all’agevolazione per l’acquisto della prima casa e necessari per conservare i benefici.

Vediamo insieme, quindi, che cosa cambia concretamente per tutti coloro decisi a compiere il grande passo del comprare la propria prima abitazione.

Continua la lettura

Superbonus 110%: in una nuova circolare tutte le novità e le risposte ai quesiti di cittadini, professionisti e imprese

Agenzia Delle Entrate Bonus 110 percento

L’Agenzia delle Entrate risponde alle domande sull’applicazione del Superbonus provenienti da stampa specializzata, associazioni di categoria, ordini professionali e Centri di assistenza fiscale (CAF), dopo la Circolare n. 24/E e le molte risposte agli interpelli già pubblicate.

Con la circolare n. 30/E del 22 dicembre 2020, infatti, vengono forniti ulteriori chiarimenti sulla detrazione delle spese per interventi di efficienza energetica, antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici che rientrano nel Superbonus al 110%.

Il documento di prassi, inoltre, spiega le modifiche introdotte all’agevolazione dal decreto legge n. 104/2020 e fornisce l’elenco dei documenti e delle dichiarazioni sostitutive da acquisire al momento in cui viene rilasciato il visto di conformità sulle comunicazioni per la cessione del credito o per lo sconto in fattura.

Continua la lettura

Superbonus 110%: il visto di conformità

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti, hanno pubblicato il documento “Il “Superbonus” del 110%: le check list per il visto di conformità sugli interventi per l’efficienza energetica e la riduzione del rischio sismico”.

Nello studio, viene fornito un quadro d’insieme dei controlli che devono essere effettuati, ai fini dell’apposizione del visto di conformità sull’apposita comunicazione da inoltrare all’Agenzia delle Entrate.
Questo per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta, nei casi di opzione per la cessione del credito d’imposta o per lo sconto in fattura.

Continua la lettura

Superbonus 110%: alcuni chiarimenti da parte dell’ENEA

Superbonus FAQ ENEA

L’ENEA ha redatto e pubblicato – in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico ed in condivisione con l’Agenzia Delle Entrate – le risposte alle domande più frequenti (FAQ) in merito al Superbonus 110%.
Queste le domande e le risposte fornite:

1) Le spese sostenute a partire dal 1° luglio 2020, per gli interventi che iniziati prima di tale data, a quali condizioni sono ammissibili alle detrazioni del 110%? Quali documenti bisogna produrre in questi casi?

2) È possibile realizzare più interventi trainanti contemporaneamente?

Continua la lettura

Decreto Semplificazioni: il certificato di stato legittimo


Dal 17 luglio scorso è possibile allegare ai rogiti di compravendita l’inedito «certificato di stato legittimo».
Vale a dire una «dichiarazione asseverata» rilasciata da un tecnico abilitato, attestante l’assenza di violazioni alla disciplina edilizia e urbanistica oppure la presenza di «tolleranze costruttive», cioè quelle che non eccedono il 2% delle misure e delle cubature previste dal titolo abilitativo o altre difformità di scarsa entità che non pregiudicano l’agibilità dell’immobile.

È quanto si trae dalla lettura combinata dell’articolo 9-bis e dell’articolo 34-bis del Dpr 380/2001 (il Testo unico dell’edilizia), quali risultanti per effetto del decreto legge 16 luglio 2020 n. 76 (il D.l. Semplificazioni), in corso di conversione.

Continua la lettura

Superbonus 110%: le istruzioni per lo sconto in fattura e la cessione del credito

Agenzia Delle Entrate Bonus 110 percento
Sono stati pubblicati dall’Agenzia delle Entrate la Circolare interpretativa del superbonus 110% ed il Provvedimento con le istruzioni per scegliere la cessione del credito.

I due atti – la Circolare 24/E dell’8 agosto 2020 e il Provvedimento dell’8 agosto 2020 – completano il pacchetto dei provvedimenti attuativi, dopo la pubblicazione del DM Asseverazioni e del DM Requisiti tecnici e massimali di costo.

Superbonus 110%, la circolare dell’Agenzia delle Entrate:
La circolare spiega che possono accedere al superbonus 110% anche i familiari e i conviventi del possessore o detentore dell’immobile che sostengono la spesa per i lavori effettuati sugli immobili a loro disposizione.
L’incentivo vale anche per gli interventi su un immobile diverso da quello destinato ad abitazione principale, nel quale può svolgersi la convivenza, mentre non spetta al familiare su immobili locati o concessi in comodato.
Ha diritto alla detrazione anche il promissario acquirente dell’immobile oggetto di intervento immesso nel possesso, a condizione che sia stato stipulato un contratto preliminare di vendita dell’immobile regolarmente registrato.

Continua la lettura