ROMA: prezzi delle abitazioni in lieve incremento, sconto medio al 12,5% e tempi di vendita di 5-7 mesi nel primo semestre 2021

ROMA - mercato immobiliare

Il mercato immobiliare residenziale di Roma evidenzia un andamento positivo, nel primo semestre 2021, secondo quanto emerge dal 2° Osservatorio sul Mercato Immobiliare 2021 di Nomisma.

Il comparto delle abitazioni è avvantaggiato da una più favorevole dinamica delle compravendite, ma sconta rispetto ad altri mercati un arretramento dei prezzi e una minore liquidità del mercato, in termini di velocità di assorbimento.
Anche il comparto non residenziale, meno performante e lontano dalla ripresa anche nella dinamica pre-Covid, registra tuttavia una stabilità.

A Roma, il numero di compravendite residenziali – a consuntivo 2020 – presenta un decremento annuale (-10,3%) relativo ad un volume transato di 29.505 compravendite, contro le 32.787 del 2019.
La flessione è da imputare totalmente al risultato negativo del primo semestre (-19,4%), in parte compensato nella seconda parte dell’anno dal sostanziale raggiungimento dei livelli del secondo semestre 2019.

Continua la lettura

KNIGHT FRANK: andamento tendenziale globale dei prezzi delle case, nel primo trimestre del 2021 (Roma +3,1% | 107esimo posto)

Knight Frank - Global Residential Cities Index primo trimestre 2021

Secondo quanto riportato nell’ultimo “Global Residential Cities Index” elaborato da Knight Frank, i prezzi delle case a livello globale, nel 2021, hanno raggiunto i livelli massimi di crescita dal 2007.
Si tratta di un trend particolarmente interessante, anche se il mercato immobiliare non ha avuto ovunque la stessa vivacità.

Prezzi delle case, un andamento a doppia velocità:
Il primo trimestre del 2021 ha registrato, sempre a livello globale, un incremento medio del 7,4% del costo delle case.
L’analisi ha preso in considerazione l’andamento del mercato in 150 diverse città.

Continua la lettura

Le famiglie romane e il mercato immobiliare: la casa, dopo il Covid-19

Famiglie-romane-e-mercato-immobiliare

Come ogni anno, il Centro Studi di Economia Immobiliare di Tecnoborsa ha svolto, per la Borsa Immobiliare di Roma, un’Indagine sulle famiglie romane e il mercato immobiliare.
Approfondendo come l’emergenza determinata dal Covid-19 abbia cambiato il modo di vivere e percepire la propria casa.

In particolare, nell’Indagine 2021 si sono voluti analizzare tre grandi temi:

  1. Il livello di penetrazione delle dotazioni tecnologiche presenti in casa che hanno agevolato le attività di lavoro e didattica a distanza;
  2. il grado di soddisfazione nei confronti della casa in cui si vive;
  3. la mutata percezione verso abitazione, condominio, zona e Comune di residenze a causa della pandemia.

Continua la lettura

ROMA: in diminuzione il prezzo medio degli immobili negli annunci (-1.7%), in aumento il tempo di permanenza

ROMA-Prezzi-delle-case-negli-annunci-casa.it

Comprare casa a Roma è più conveniente di un anno fa.
La zona Axa, Casal Palocco, Infernetto in cima alla classifica delle ricerche. Ma il mercato è meno dinamico e ci vogliono anche 3 mesi per vendere casa a Roma.

È quanto si evince dal report CasaLAB, di Casa.it, che raccoglie i dati ed è in grado di fotografare i principali trend del mercato immobiliare analizzando i dati di traffico e degli oltre 3 milioni di annunci pubblicati all’anno, rilevando le preferenze degli utenti e ipotizzando le tendenze sui prezzi nel medio termine.

Continua la lettura

ROMA: deciso incremento del numero di compravendite di abitazioni (+28,6%) nel I trimestre 2021

OMI-ROMA-Statistiche-Residenziale-I-trimestre-2021

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del primo trimestre 2021, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alla città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici ed interessanti numeri.

Numero di transazioni:

I Trim 2020 II Trim 2020 III Trim 2020 IV Trim 2020 I Trim 2021
6.746 6.715 6.767 9.276 8.673

Variazione tendenziale annua di abitazioni compravendute:

IV trim 2020/IV trim 2019 I trim 2021/I trim 2020
+7,9% +28,6%

Continua la lettura

OMI: forte aumento tendenziale (+38,6%) del numero di compravendite residenziali nel I trimestre 2021 (Roma +28,6%)

OMI-Statistiche-Residenziale-I-trimestre-2021

Nel primo trimestre 2021, si assiste, in termini di tassi tendenziali annui, ad un vero e proprio rimbalzo per i volumi di compravendita del settore residenziale, dovuto anche al raffronto con l’analogo periodo del 2020.
Che, come è noto, è stato un trimestre segnato dall’inizio della crisi sanitaria e dalla comparsa dei primi effetti sul mercato immobiliare e sull’economia in generale.

Sono oltre 45.000 in più le abitazioni scambiate, +38,6% in termini di variazione tendenziale, rispetto al primo trimestre 2020, contraddistinto dalla chiusura per lockdown del mese di marzo.
È interessante notare che nel I trimestre 2021 le unità scambiate risultano comunque superiori anche a quelle del I trimestre 2019 (quasi 24.000 in più, +17%), quando erano circa 139.000.

Continua la lettura