CRIF: incremento tendenziale del +20,6% delle richieste di mutui e surroghe delle famiglie italiane, nel primo semestre 2021 (con surroghe in diminuzione)

CRIF: andamento-mutui-casa

Il progressivo rientro dell’emergenza sanitaria, tassi di interessi e prezzi al metro quadro degli immobili sempre prossimi a minimi storici degli ultimi anni, interventi a sostegno dei giovani e delle famiglie oltre a un clima di crescente fiducia, stimolano una solida e convincente ripresa del mercato dei mutui nella prima parte dell’anno.

Nel secondo trimestre dell’anno la dinamica in atto è sostenuta dalla vivacità dei richiedenti con età inferiore ai 36 anni, che continuano ad aumentare il loro peso anche grazie alle agevolazioni recentemente varate per sostenere il comparto.
È quanto emerge dalla Bussola CRIF-MutuiSupermarket, del secondo Trimestre 2021.

Continua la lettura

BANCA D’ITALIA: richiesta di mutui in crescita, lieve aumento della durata media e criteri di concessione più restrittivi, nel secondo semestre del 2020

Caratteristiche-dei-mutui-erogati-evoluzione-temporale-(valori-percentuali-e-anni)

Nei mesi di febbraio e marzo del 2021 le filiali regionali della Banca d’Italia hanno condotto la nuova edizione dell’indagine sulle banche a livello territoriale (Regional Bank Lending Survey, RBLS), che rileva l’andamento della domanda e dell’offerta di credito e della raccolta bancaria nelle diverse ripartizioni geografiche, per il secondo semestre del 2020.

La rilevazione riproduce in larga parte le domande contenute nell’analoga indagine realizzata dall’Eurosistema, caratterizzandosi per il dettaglio territoriale e settoriale, il diverso profilo temporale (semestrale, invece che trimestrale) e per il maggior numero di banche coinvolte (più di 260, nell’ultima rilevazione).

I principali risultati della rilevazione sono riportati di seguito:

Continua la lettura

MUTUI: forte aumento delle richieste per acquisto della prima casa, netto calo delle surroghe

Andamento mutui

Non rallenta la voglia di casa degli italiani.
A giugno l’Osservatorio di MutuiOnline registra un boom di richieste di mutui acquisto prima casa, rilevando 3 domande su 5 con questa finalità. Mentre continua il netto calo delle richieste di surroga, arrivate al 30,2% del totale, rispetto al 39,2% del trimestre precedente, ai livelli più bassi da due anni a questa parte.

Rispetto al primo trimestre 2021, si rileva anche un aumento delle richieste di mutuo seconda casa (dal 5,9%, al 7% del totale).

Continua la lettura

CRIF: mutui e surroghe fanno segnare un +20,6%, nel primo semestre 2021

CRIF-andamento-mutui-giugno-2021

Nel primo semestre del 2021, le richieste di mutui e surroghe da parte delle famiglie italiane hanno fatto segnare un incremento del +20,6% rispetto al corrispondente periodo del 2020, nonostante una leggera contrazione -4,4% registrata nel singolo mese di giugno.

I volumi complessivi risultano più alti non solo rispetto al 2020, quando la prima parte dell’anno era stata fortemente condizionata dal lockdown totale conseguente lo scoppio della pandemia, ma anche rispetto agli anni precedenti, a conferma di una ripartenza solida e convincente.

È questo il quadro che emerge dall’analisi delle richieste di mutui e surroghe registrate in Eurisc, il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF.

Continua la lettura

GIOVANI: è operativa la garanzia dello Stato all’80%, per il mutuo prima casa

Giovani che acquistano casa

Da ieri, 24 giugno, hanno preso il via le misure a sostegno dei giovani interessati all’acquisto della prima abitazione, previste dal nuovo decreto Sostegni bis.
Insieme ad altri interventi a supporto delle imprese, del lavoro, della sanità e dei territori colpiti dalla pandemia.

I giovani under 36 e con un Isee fino a 40.000 euro, potranno usufruire di alcune agevolazioni per l’acquisto della prima casa.
Il decreto, oltre a stabilire l’esenzione dalle imposte di registro, di quelle ipotecarie e catastali, prevede il potenziamento del Fondo di Garanzia prima casa, grazie al quale, per ottenere un mutuo per l’acquisto della prima abitazione i giovani potranno contare su una più ampia garanzia dello Stato.

Continua la lettura

MUTUI: dinamica positiva nel primo quadrimestre del 2021 (+34,6), mentre prosegue il calo delle surroghe

Mutui-per-acquisto-abitazione

Nella 50a edizione dell’Osservatorio sul Credito al Dettaglio realizzato da Assofin, CRIF e Prometeia.it, si conferma una dinamica decisamente positiva per i mutui immobiliari con finalità d’acquisto, anche nel confronto pre-crisi.
Gli altri mutui proseguono nel trend di contrazione, condizionati dal deciso calo delle surroghe.

In calo la rischiosità del credito alle famiglie nei primi tre mesi del 2021, grazie agli interventi di sostegno al reddito e alle moratorie.
Dopo la ripresa del 2021, le previsioni indicano per il biennio 2022-2023 una crescita dello stock di credito complessivo del 3% all’anno.

Continua la lettura