EUROSTAT: produzione nell’edilizia in calo congiunturale del 3,7% nell’area dell’euro e del 3,3% nell’UE (-2,3% e -2,1% rispetto a dicembre 2019)

A dicembre 2020, rispetto a novembre 2020, la produzione destagionalizzata nel settore delle costruzioni è diminuita del 3,7% nell’area dell’euro e del 3,3% nell’UE, secondo le prime stime di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.
A novembre 2020, la produzione nel settore delle costruzioni era aumentata del 2,3% nell’area dell’euro e dell’1,8% nell’UE.

A dicembre 2020 rispetto a dicembre 2019, la produzione nel settore delle costruzioni è diminuita del 2,3% nell’area dell’euro e del 2,1% nell’UE.
La produzione media annua nel settore edile per l’anno 2020, rispetto al 2019, è diminuita del 5,7% nell’area dell’euro e del 5,0% nell’UE.

Continua la lettura

EUROSTAT: prezzi tendenziali delle abitazioni in aumento del 4,9% nell’area dell’euro e del 5,2% in UE

EUROSTAT Variazione dei prezzi delle abitazioni 3 trimestre 2020

Nel terzo trimestre del 2020, i prezzi delle abitazioni, misurati dall’Indice dei prezzi delle abitazioni, sono aumentati del 4,9% nell’area dell’euro e del 5,2% nell’UE, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.
Nel secondo trimestre del 2020 i prezzi delle case erano aumentati degli stessi tassi annuali, ovvero rispettivamente del 4,9% e del 5,2%.

Questi dati provengono da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.
Rispetto al secondo trimestre del 2020, i prezzi delle abitazioni sono aumentati dell’1,3% nell’area dell’euro e dell’1,4% nell’UE, nel terzo trimestre del 2020.

Continua la lettura

EUROSTAT – gli ultimi dati sull’edilizia abitativa: come viviamo, il costo, le nuove costruzioni

EUROSTAT - numero di stanze disponibili per persona

Ci sono grandi differenze all’interno dell’Europa sul modo in cui viviamo in termini di dimensioni, tipo e qualità degli alloggi, in proprietà o in affitto.
Anche l’evoluzione dei prezzi delle case e del costo degli affitti, varia significativamente da un paese all’altro.

Le statistiche mostrano gli ultimi dati su molti aspetti diversi dell’edilizia abitativa relativi agli alloggi in Europa.
I dati di questa pubblicazione interattiva mostrano i dati annuale fino al 2019 e quindi non riflettono l’impatto della crisi covid-19.

Continua la lettura

EUROSTAT: produzione nell’edilizia in crescita solo tendenziale (+0,5% area Euro, +0,9% UE), a ottobre 2020

EUROSTAT - produzione nelle costruzioni a ottobre 2020

Nell’ottobre 2020, rispetto a settembre 2020, la produzione destagionalizzata nel settore delle costruzioni è aumentata dello 0,5% nell’area dell’Euro e dello 0,9% nell’UE, secondo le prime stime di Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea.

A settembre 2020, la produzione nel settore delle costruzioni era diminuita del 2,7% nell’area dell’euro e del 2,5% nell’UE.
Nell’ottobre 2020, rispetto a ottobre 2019, la produzione nel settore delle costruzioni è diminuita dell’1,4% nell’area dell’Euro e dell’1,2% nell’UE.

Continua la lettura

EUROSTAT: produzione nell’edilizia con diminuzione tendenziale del 2,5% in area Euro e del 2,7% nell’UE

EUROSTAT produzione nelle costruzioni a settembre 2020

A settembre 2020, rispetto ad agosto 2020, la produzione destagionalizzata nel settore delle costruzioni è diminuita del 2,9% nell’area dell’euro e del 2,5% nell’UE, secondo le prime stime di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.
Nell’agosto 2020, la produzione nel settore delle costruzioni era aumentata del 3,9% nell’area dell’euro e del 3,5% nell’UE.

A settembre 2020, rispetto a settembre 2019, la produzione nel settore delle costruzioni è invece diminuita del 2,5% nell’area dell’euro e del 2,7% nell’UE.

Continua la lettura

EUROSTAT: rapporto fra tasse e PIL in UE nel 2019 (Italia 42,6%)

Eurostat-Rapporto-complessivo-tasse-e-PIL-nell'UE-e-area-euro-tra 1995-2019

Il rapporto complessivo tra le imposte e il PIL, ovvero la somma delle imposte e dei contributi sociali netti come percentuale del prodotto interno lordo, si è attestato al 41,1% nell’Unione europea (UE) nel 2019, in diminuzione rispetto al 2018 (41,2%).
Nell’area dell’Euro, il gettito fiscale ha rappresentato il 41,6% del PIL nel 2019, invariato rispetto al 2018.

Queste informazioni provengono da una pubblicazione pubblicata da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.
Gli indicatori fiscali sono compilati in un quadro armonizzato che consente un confronto accurato dei sistemi fiscali e delle politiche fiscali tra gli Stati membri dell’UE.

Continua la lettura