OMI: compravenduti più di 10.000 negozi (+6,5%), circa 3.800 capannoni (+15,7%) e quasi 3.300 uffici (+11,0%), nel primo trimestre 2024

Grafico OMI dell'andamento del mercato immobiliare degli Uffici e dei negozi, nel primo trimestre 2024

Secondo le Statistiche trimestrali sul mercato immobiliare non residenziale, pubblicate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (OMI), nel primo trimestre 2024 le relative compravendite continuano a crescere, consolidando il risultato positivo osservato alla fine del 2023.
Con 54.368 scambi, in termini di Ntn, si registra infatti un incremento del +0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In sintesi, in questo primo trimestre del 2024 il mercato degli immobili non residenziali mostra segnali positivi, in particolare nei settori produttivo e terziario-commerciale, mentre si sono riscontrate difficoltà per il segmento dei depositi commerciali e i negozi nelle grandi città.

Continua la lettura

OMI: nelle grandi città italiane compravenduti oltre 8900 negozi e 3300 uffici (-9,6%) nel 2023

Grafico della Distribuzione NTN rilevata dall'OMI nel 2023, per le tipologie non residenziali

Il Rapporto Immobiliare 2024 sul mercato non residenziale, elaborato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, dedica un approfondimento sulle compravendite realizzate nel 2023 nelle dodici principali città italiane con popolazione superiore ai 250.000 abitanti.

Nello specifico, sono stati analizzati i dati relativi al mercato degli uffici e dei negozi di Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Venezia e Torino, di cui riportiamo le principali evidenze:

Continua la lettura

OMI: nel 2023 compravenduti quasi 41.000 negozi e laboratori (+4,5% sul 2022), oltre 13.000 uffici (-1,0%)

Grafico della Distribuzione NTN rilevata dall'OMI nel 2023, per le tipologie non residenziali

Il Rapporto Immobiliare 2024 sugli immobili a destinazione terziaria, commerciale e produttiva, a cura dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (OMI), rileva che nel 2023 si è interrotta la crescita che, dal 2014, ha accompagnato il settore non residenziale.
Con l’unica eccezione del calo delle compravendite registrato nel 2020, dovuto agli effetti della pandemia sulla vita sociale ed economica del paese.

Dopo la fase espansiva, che ha caratterizzato il periodo post-pandemia, nel 2023 il settore non residenziale ha rallentato, facendo registrare una riduzione dei volumi compravenduti nella maggior parte dei suoi comparti.
Con riferimento alle sole tipologie indagate, i negozi rappresentano un’eccezione, con un aumento degli scambi del +4,5% rispetto al 2022, a differenza di uffici e capannoni che vedono scendere le transazioni rispettivamente del -1% e del -3,8%.

Continua la lettura

ROMA: sensibile aumento delle compravendite di uffici (+40,6%), negozi e laboratori (+27,6%) nel quarto trimestre 2023

Immagine della città di Roma con sullo sfonfo grafici e dati, per l'articolo sulle statistiche di compravendite di uffici, negozi e laboratori, depositi commerciali e autorimesse elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del quarto trimestre 2023, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi al mercato non residenziale della città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici numeri, con le variazioni percentuali relative al IV trimestre del 2022:

Uffici e Studi privati | numero di transazioni (NTN):

NTNSTN totale m2STN media m2
26149.385189,4

Continua la lettura

ISTAT: sostanziale stabilità del numero dei permessi di costruire del settore residenziale, ma sensibile diminuzione del non residenziale (congiunturale -13,9%, tendenziale -6,6%), nel 3° trimestre 2023

Grafico ISTAT che rappresenta l'andamento del numero di permessi di costruire e della superficie abitabile dell'edilizia residenziale e non residenziale dal I trimestre 2016 al III trimestre 2023

Nel terzo trimestre 2023, sulla base delle autorizzazioni riguardanti il comparto residenziale, si stima una stabilità del numero di abitazioni e un lieve aumento della superficie utile abitabile (+0,3%) rispetto al trimestre precedente.
L’edilizia non residenziale registra, invece, un consistente calo (-13,9%) rispetto al secondo trimestre 2023.

La stima del numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, al netto della stagionalità, è stata pari a circa 13.606 unità, mentre la superficie utile abitabile si è attestata poco al di sopra degli 1,19 milioni di metri quadrati.
Quella non residenziale, invece, è risultata essere di circa 2,37 milioni di metri quadrati.

Continua la lettura

ROMA: compravendite di uffici in calo tendenziale (-9,3%) nel III trimestre 2023, negozi e laboratori (+0,5%) e depositi commerciali e autorimesse (+3,5%) in moderata crescita

Immagine raffigurante la copertina relativa alle Statistiche sulle compravendite di uffici, negozi e laboratori, depositi commerciali e autorimesse, nel terzo trimestre 2023 elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del terzo trimestre 2023, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi al mercato non residenziale della città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici numeri:

Uffici e Studi privati | numero di transazioni (NTN):

NTNSTN totale m2STN media m2
14026.371188,7

Continua la lettura