ISTAT: aumento congiunturale nazionale (+1,7%) e tendenziale (+4,6%) dei prezzi delle abitazioni, nel I trimestre 2022

ISTAT-Prezzi-delle-abitazioni-nel-primo-trimestre-2022

Secondo le stime preliminari, nel primo trimestre 2022 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta dell’1,7% rispetto al trimestre precedente e del 4,6% nei confronti dello stesso periodo del 2021 (era +4,0% nel quarto trimestre 2021).

L’aumento tendenziale dell’IPAB è da attribuire sia ai prezzi delle abitazioni nuove che crescono del 5,0% (in rallentamento dal +5,3% del trimestre precedente), sia ai prezzi delle abitazioni esistenti la cui crescita accelera, passando da +3,7% del quarto trimestre 2021 al +4,5%.

Continua la lettura

ROMA: i prezzi del mercato immobiliare residenziale 2020 di ogni zona, con le relative variazioni tendenziali

Differenziale-delle-quotazioni-2020-zone-OMI

Elenchiamo i valori rilevati nel 2020 dall’Osservatorio del Mercato immobiliare, con le Statistiche relative agli immobili residenziali.

Il mercato immobiliare della capitale, come già evidenziato, ha visto una diminuzione del numero di compravendite pari al -10% ed una flessione delle quotazioni del -1,1%.

Di seguito alcuni dei dati pubblicati suddivisi per zone di appartenenza, con le relative variazioni percentuali sul 2019:

Continua la lettura

ISTAT: aumento congiunturale (+0,3%) e tendenziale (+1,6%) dei prezzi delle abitazioni nel quarto trimestre 2020 (Roma -0,5%)

 ISTAT prezzi delle abitazioni quarto trimestre 2020

Secondo le stime preliminari, nel quarto trimestre 2020 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1,6% nei confronti dello stesso periodo del 2019 (era +1,0% nel terzo trimestre 2020).

L’aumento tendenziale dell’IPAB si deve sia ai prezzi delle abitazioni nuove che crescono dell’1,7%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (quando la variazione era del +3,0%), sia ai prezzi delle abitazioni esistenti che aumentano dell’1,4%, accelerando rispetto al terzo trimestre 2020 (era +0,7%).

Continua la lettura

ISTAT – prezzi delle abitazioni: diminuzione congiunturale del 2,5%, ma aumento tendenziale del 1,0% nel terzo trimestre 2020

ISTAT-INDICI-DEI-PREZZI-DELLE-ABITAZIONI-NUOVE-ED-ESISTENTI-IPAB-dal-primo-trimestre-2010-al-terzo-trimestre-2020

Secondo le stime preliminari, nel terzo trimestre 2020 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie per fini abitativi, o per investimento, diminuisce del 2,5% rispetto al trimestre precedente e aumenta dell’1,0% nei confronti dello stesso periodo del 2019 (era +3,3% nel secondo trimestre 2020).

L’aumento tendenziale dell’IPAB è da attribuirsi soprattutto ai prezzi delle abitazioni nuove, che accelerano la crescita passando dal +2,7%, registrato nel secondo trimestre, al +3,0%.
Mentre i prezzi delle abitazioni esistenti crescono dello 0,7%, rallentando rispetto al trimestre precedente (era +3,6%).

Continua la lettura

UBS Global Real Estate Bubble Index 2020: le città con il maggior rischio di bolle abitative e le ultime tendenze del mercato immobiliare

UBS Global Real Estate Bubble Index 2020

L’UBS Global Real Estate Bubble Index analizza i prezzi degli immobili residenziali in 25 grandi città in tutto il mondo. Nell’edizione di quest’anno, si approfondisce l’andamento dei mercati immobiliari di alcune delle città in lista, l’impatto della pandemia di coronavirus ed i suoi potenziali effetti negativi a lungo termine sull’edilizia urbana.

In che modo il COVID-19 ha un impatto sui mercati immobiliari?
I mercati immobiliari sembrano resistere relativamente bene al coronavirus. Sorprendentemente, la crescita dei prezzi delle case ha anche accelerato quest’anno.

Continua la lettura

ISTAT | secondo trimestre 2020: prezzi delle abitazioni in aumento tendenziale del +3,4%, con Roma al +1,3%

ISTAT INDICI DEI PREZZI DELLE ABITAZIONI NUOVE ED ESISTENTI (IPAB) I trimestre 2010 II trimestre 2020
Secondo le stime preliminari, nel secondo trimestre 2020 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta del 3,1% rispetto al trimestre precedente e del 3,4% nei confronti dello stesso periodo del 2019 (era +1,7% nel primo trimestre 2020).

L’aumento tendenziale dei prezzi delle abitazioni, il più ampio da quando è disponibile la serie storica dell’IPAB, è attribuibile sia ai prezzi delle abitazioni nuove (+2,7%) sia a quelli delle esistenti (+3,7%), entrambi in accelerazione rispetto al trimestre precedente (erano rispettivamente +1,0% e +1,9%).

Per Roma si conferma l’aumento dei prezzi su base tendenziale (+1,3%), anche se meno ampio rispetto al +1,8% del trimestre precedente.
Questo andamento è attribuibile esclusivamente ai prezzi delle abitazioni esistenti che crescono dell’1,6%, mentre quelli delle abitazioni nuove diminuiscono dello 0,8%.
Su base congiunturale si rileva invece una crescita marcata per entrambe le componenti (+2,0% per le abitazioni nuove e +2,6% per le esistenti).

Continua la lettura