Regola del prezzo-valore: sono possibili accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate?

Immagine che mostra alcuni punti interrogatici, per l'articolo sulla Regola del prezzo-valore: sono possibili accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate?

Ho acquistato casa, richiedendo l’applicazione della regola del prezzo-valore. L’Agenzia delle entrate può accertare un valore dell’immobile diverso da quello indicato nell’atto?

La regola del prezzo-valore prevede la tassazione del trasferimento degli immobili sulla base del loro valore catastale, indipendentemente dal corrispettivo effettivamente pattuito e indicato nell’atto.

La sua applicazione limita il potere di accertamento dell’Agenzia delle entrate, che – se il corrispettivo e il valore catastale sono correttamente indicati – non può contestare un maggior valore ai fini dell’imposta di registro.

Continua la lettura

Agevolazioni fiscali: la sostituzione dei vetri degli infissi è un intervento detraibile?

Immagine che mostra alcuni punti interrogatici, per l'articolo sulle agevolazioni fiscali per la sostituzione dei vetri degli infissi

Se cambio solo i vetri degli infissi della mia abitazione posso usufruire della detrazione del 50%?
Ci sono condizioni particolari per avere l’agevolazione?

L’articolo 16-bis del Tuir – lettera g) del comma 1 – comprende, tra gli interventi detraibili effettuati sia sulle singole unità immobiliari sia sulle parti comuni, quelli finalizzati al contenimento dell’inquinamento acustico.

Questi lavori (per esempio la sostituzione dei vetri degli infissi), seppur corrispondenti a interventi di manutenzione ordinaria, sono ammessi in detrazione anche se realizzati in assenza di opere edilizie propriamente dette.

Continua la lettura

Locazioni residenziali: calo tendenziale del numero di abitazioni locate (-4,6%) e leggero aumento medio del canone (+0,9%) nel IV trimestre 2023

Immagine di una strada di una città italiana, con sullo sfonfo grafici e dati, per l'articolo sull'andamento delle locazioni residenziali nel IV trimestre 2023

Nelle analisi elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare, riguardo il mercato delle locazioni residenziali in Italia, si evidenzia come nel quarto trimestre del 2023 siano state locate 241.784 abitazioni, in calo tendenziale del -4,6% rispetto al III trimestre del 2022.
Di queste, il 68% riguarda residenze ubicate in comuni ad alta tensione abitativa (a.t.a.) dove la flessione, del 5,3%, risulta lievemente superiore a quella complessiva.

Il canone annuale, riferito alle abitazioni con locazione registrata nel IV trimestre 2023, ammonta ad oltre 1,6 miliardi di euro, in aumento del +0,9%.
In termini di canone, la quota riferibile a locazioni in comuni a.t.a. raggiunge il 75%.

Continua la lettura

Spese di ristrutturazione: qual è il limite di detraibilità per interventi sulla stessa unità immobiliare?

Immagine che mostra alcuni punti interrogatici, per l'articolo sul limite della detraibilità delle spese di ristrutturazione

Ho eseguito lavori di ristrutturazione iniziati nel 2022 e terminati nel 2023 con Cila al Comune di inizio e fine lavori, utilizzando 96.000 euro ripartiti tra i due anni e nel 2023. Ho effettuato, inoltre, altri lavori di manutenzione straordinaria per l’importo di 12.000 euro. Posso usufruire della detrazione del 50% anche per questi interventi, trattandosi di altro lavoro rispetto alla Cila con la quale ho raggiunto 96.000 euro in due anni?

La risposta è affermativa, a condizione che i nuovi interventi possano essere considerati “autonomamente detraibili”.

L’Agenzia delle entrate, infatti, ha precisato nei suoi documenti di prassi (tra questi, la circolare 17/2015, risposta 3.2) che quando gli interventi realizzati in ciascun anno sono una prosecuzione di lavori iniziati negli anni precedenti sulla stessa unità immobiliare, per determinare il limite massimo delle spese ammesse in detrazione bisogna tener conto anche delle spese sostenute negli anni passati.

Continua la lettura

ROMA: sensibile aumento delle compravendite di uffici (+40,6%), negozi e laboratori (+27,6%) nel quarto trimestre 2023

Immagine della città di Roma con sullo sfonfo grafici e dati, per l'articolo sulle statistiche di compravendite di uffici, negozi e laboratori, depositi commerciali e autorimesse elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del quarto trimestre 2023, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi al mercato non residenziale della città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici numeri, con le variazioni percentuali relative al IV trimestre del 2022:

Uffici e Studi privati | numero di transazioni (NTN):

NTNSTN totale m2STN media m2
26149.385189,4

Continua la lettura

ROMA: diminuzione tendenziale (-1,7%) del numero di box e posti auto compravenduti, nel quarto trimestre 2023

Immagine di Box, per l'articolo sulle rilevazioni delle compravendite a ROMA di box e posti auto, nel quarto trimestre 2023

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del quarto trimestre 2023, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alle vendite di Box e posti auto nella città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici dati, precisando che la superficie media “normalizzata” è risultata essere di 18,2 (-0,3%):

Numero di transazioni (NTN):

IV Trim 2022I Trim 2023II Trim 2023III Trim 2023IV Trim 2023
6.1004.7455.4504.1255.997

Variazione tendenziale annua di box e posti auto compravenduti:

III trim 2023/III trim 2022IV trim 2023/IV trim 2022
-9,5%-1,7%

Continua la lettura