Bonus Fiscali 2021: guida pratica alle agevolazioni fiscali per gli interventi di rigenerazione del patrimonio immobiliare

Guida-bonus-fiscali-casa

Il Consiglio Nazionale del Notariato e alcune Associazioni dei Consumatori hanno presentato oggi, presso la Camera dei Deputati a Roma, “Immobili e bonus fiscali 2021 – Guida pratica alle agevolazioni fiscali per interventi di rigenerazione del patrimonio immobiliare”.
Un vademecum focalizzato sui bonus fiscali inerenti la casa, per orientare i cittadini in una vera e propria “giungla” normativa.

La Guida, disponibile gratuitamente sul sito del Notariato, illustra i singoli bonus attraverso una serie di schede sintetiche.
Mettendo a confronto la normativa a regime e quella transitoria, indicando le agevolazioni fiscali in vigore e le modalità per usufruirne, senza tralasciare di illustrare i criteri per la cumulabilità dei bonus, la possibilità di ottenere lo sconto in fattura, la cessione del credito, la differenza fra bonus a regime, bonus rafforzati e super-bonus (110%).

Continua la lettura

Dati Statistici Notarili: pubblicato il rapporto sul mercato immobiliare del 2020 (511.431 abitazioni, -7,2% sul 2019)

NOTARIATO-numero-compravendite-immobili-mesi-2020

Pubblicato il nuovo Rapporto Dati Statistici Notarili, relativo alle compravendite di beni immobili e mutui nell’anno 2020.
La rilevazione sull’attività notarile è stata condotta in modalità informatica dal Consiglio Nazionale del Notariato ed ha avuto ad oggetto l’analisi statistica complessiva di 3.380.523 transazioni assoggettate a registrazione fiscale, dalle quali sono state enucleate quelle riferite alle specifiche analisi oggetto del rapporto.

Da questa analisi si evince che il 2020 segna una prevedibile battuta d’arresto generale delle compravendite di beni immobili (fabbricati, terreni, pertinenze, cave, ecc.), pari al -8,2% rispetto al 2019.
Si scende, infatti, da 1.128.674 compravendite nel 2019, a 1.035.997 nel 2020.

Continua la lettura

NOTARIATO: vademecum delle agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa dei giovani

Notariato-FAQ-mutui-giovani-fino-36-anni

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha predisposto alcuni chiarimenti relativi alle nuove agevolazioni per l’acquisto della prima casa da parte dei giovani con meno di 36 anni, previste dal Decreto legislativo “Sostegni Bis”:

1. Cosa prevede la norma?
La norma prevede l’esonero dal pagamento delle imposte di registro, ipotecarie e catastali per l’acquisto della proprietà di abitazioni che abbiano i requisiti di “prima casa”, o per il trasferimento o la costituzione di nuda proprietà, usufrutto, uso o abitazione di abitazioni che abbiano i requisiti di “prima casa” a favore di soggetti che non abbiano compiuto nell’anno 36 anni di età e che abbiano un ISEE non superiore a 40.000 euro annui.

Continua la lettura

Dati Statistici Notarili: pubblicato il rapporto sul mercato immobiliare del 2019 (compravendite +4,76%)

 DNS-COMPRAVENDITE-DI-BENI-IMMOBILI-PER-DISTRIBUZIONE-REGIONALE-TASSI-PER-100.000-ABITANTI
È stato pubblicato il nuovo Rapporto Dati Statistici Notarili relativo alle compravendite di beni mobili e immobili, mutui, donazioni, imprese e società nell’anno 2019.
La rilevazione sull’attività notarile è stata condotta in modalità informatica dal Consiglio Nazionale del Notariato tramite Notartel S.p.A., società Informatica del Notariato, che ha elaborato i dati dei notai in esercizio su tutto il territorio italiano.

L’anno 2019 è stato un anno in crescita nel settore delle compravendite immobiliari: in particolare si è rilevato un aumento del 4,76% rispetto al 2018 (853.247 compravendite di fabbricati abitativi rispetto a 815.460 del 2018). Analizzando più nel dettaglio il mercato si nota nel 2019 una crescita nel corso dei mesi: è pari infatti al 3,46% l’aumento delle vendite del secondo semestre rispetto al primo.

Continua la lettura

NOTARIATO: l’impatto dell’emergenza COVID-19 su mercato immobiliare e mutui


L’andamento del mercato immobiliare e dei mutui in Italia nel mese di marzo 2020 su marzo 2019, durante la “fase 1” dell’emergenza Covid-19, è stato reso noto dal Consiglio Nazionale del Notariato sulla base delle rilevazioni effettuate attraverso i Dati statistici Notarili (DSN).

In particolare, il Notariato ha presentato una prima ricognizione effettuata in 10 grandi città italiane (Roma, Milano, Napoli, Bari, Bologna, Torino, Palermo, Cagliari, Verona, Firenze) in merito a 6 tipologie di atti: mutui, surroghe, compravendite di fabbricati abitativi e strumentali, compravendite di terreni agricoli ed edificabili.

Dal campione emerge un crollo generalizzato del mercato immobiliare nel mese di marzo.

A Roma le compravendite di beni immobili (fabbricati abitativi) sono diminuite del 42,9%, mentre quelle che riguardano i beni immobili strumentali del 50,9%.
Sul fronte dei terreni si è registrato -50,5% per quanto riguarda il settore agricolo e -67,9% per i terreni edificabili.
I mutui ipotecari sono diminuiti del 35,1% e le surroghe sono aumentate del 14%.

Continua la lettura

NOTARIATO: incremento del numero di compravendite nel I semestre 2019, con una lieve diminuzione dei prezzi degli immobili venduti dai privati

NOTARIATO-NUMERO-DEGLI-ATTI-primo-SEMETRE-2019-PER-DISTRIBUZIONE-REGIONALE-IN-BASE-DEMOGRAFICA
È stato pubblicato il nuovo Rapporto Dati Statistici Notarili relativo alle compravendite di beni mobili e immobili, mutui, donazioni, imprese e società nel primo semestre del 2019, comparato con lo stesso semestre del 2018.

In sintesi:
– continua l’aumento (+5,91%) delle compravendite di fabbricati.
– al Nord i maggiori volumi di scambio.
– tra le Regioni, si segnala il dato positivo di Abruzzo (+14,52%) e Calabria (+9,97%); in calo la Basilicata (-7,99%).
– oltre il 50% degli immobili viene acquistato con l’agevolazione prima casa.
– si conferma un aumento, anche se moderato, dei prezzi di vendita degli immobili a uso abitativo, con un aumento dei prezzi medi per gli immobili venduti da imprese (abitazioni nuove) e una live diminuzione dei prezzi relativi a immobili venduti dai privati.

Continua la lettura