BCE: le previsioni economiche e le possibili ripercussioni dell’aumento del tasso dei mutui sui prezzi delle abitazioni

BCE-EUROSTAT-Investimenti-nell'edilizia-residenziale-prezzi-delle-abitazioni-e-tassi-di-interesse-sui-mutui-202

L’8 settembre 2022, il Consiglio direttivo ha deciso di innalzare di 75 punti base i tre tassi di interesse di riferimento della BCE.
Questo rilevante incremento anticipa la transizione dal livello attualmente molto accomodante dei tassi di interesse di riferimento a livelli che assicureranno un ritorno tempestivo dell’inflazione all’obiettivo del 2% del Consiglio direttivo nel medio termine.

In base alla sua valutazione aggiornata, il Consiglio direttivo si attende di aumentare ulteriormente i tassi di interesse nelle prossime riunioni per frenare la domanda e mettere al riparo dal rischio di un persistente incremento delle aspettative d’inflazione.

Continua la lettura

Analisi sulla variabilità del prezzo/m2 in relazione alle dimensioni, negli annunci di vendita delle abitazioni (focus su Roma)

Prezzi delle case

In un’analisi del portale immobiliare “Idealista.it”, sui prezzi presenti all’interno degli annunci pubblicati, si rileva quale sia la variabilità del prezzo/m2 in relazione alle dimensioni delle abitazioni proposte.

Si evidenzia, quindi, come tale prezzo varii anche in base alle dimensioni dell’abitazione, essendo generalmente tanto più caro quanto più piccola è la proprietà (per motivi relativi al minor importo finale dell’operazione).
Tale relazione si mantiene quasi sempre valida, con l’aumentare delle metrature.

Continua la lettura

ISTAT: diminuzione congiunturale (-3,0%) ma aumento tendenziale (+5,9%) della produzione nelle costruzioni, a luglio 2022

ISTAT-Produzione-nelle-costruzioni-dal-2017-a-luglio-2022

A luglio 2022, si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca del 3,0%, rispetto a giugno 2022.
Nella media del trimestre maggio–luglio 2022, la produzione nelle costruzioni diminuisce del 3,2% nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario cresce del 5,9% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 21 contro i 22 di luglio 2021), mentre l’indice grezzo registra una crescita del 2,3%.

Continua la lettura

MUTUI: probabile ulteriore rialzo dei tassi di interesse

Andamento mutui

Il 28 ottobre prossimo la Banca Centrale Europea dovrebbe alzare anche i tassi ufficiali, come già fatto due volte da inizio luglio.
Con la possibilità di un ulteriore ritocco verso l’alto nella riunione del 15 dicembre.

Questi sono gli orientamenti della maggior parte degli esperti.

Chi ha intenzione di comprare casa, farebbe bene a non rimandare troppo a lungo la decisione.
Perché nella prossima riunione, calendarizzata per il 27 ottobre, la Banca Centrale Europea potrebbe alzare di un altro 0,75% i tassi ufficiali, come già fatto lo scorso 8 settembre.
Con un ulteriore ritocco di mezzo punto nella riunione del 15 dicembre.

Continua la lettura

ISTAT: aumento congiunturale (+2,3%) e tendenziale (+5,2%) dei prezzi delle abitazioni (soprattutto nuove), nel II trimestre 2022

ISTAT-prezzi-delle-abitazioni-nuove-ed-esistenti-2010-al-secondo-trimestre-2022

Secondo le stime preliminari, nel secondo trimestre 2022 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta del 2,3% rispetto al trimestre precedente e del 5,2% nei confronti dello stesso periodo del 2021 (era +4,5% nel primo trimestre 2022).

L’aumento tendenziale dei prezzi delle abitazioni è attribuibile, in particolar modo, a quelli delle abitazioni nuove che crescono del 12,1% (in forte accelerazione rispetto al +5,0% del primo trimestre).
Crescono anche i prezzi delle abitazioni esistenti (+3,8%, in lieve rallentamento dal +4,4% del trimestre precedente).

Continua la lettura

ROMA: incremento tendenziale (+5,5%) del numero di Box e posti auto compravenduti nel II trimestre 2022

Box

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del secondo trimestre 2022, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alle vendite di Box e posti auto nella città di Roma.

Elenchiamo di seguito gli specifici ed interessanti numeri, precisando che la superficie media “normalizzata” è di 18,4 :

Numero di transazioni (NTN):

II Trim 2021 III Trim 2021 IV Trim 2021 I Trim 2022 II Trim 2022
5.937 4.811 6.478 5.137
6.261

Variazione tendenziale annua di box e posti auto compravenduti:

I trim 2022/I trim 2021 II trim 2022/II trim 2021
+0,7% +5,5%

Continua la lettura