Superbonus 110%: il visto di conformità

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti, hanno pubblicato il documento “Il “Superbonus” del 110%: le check list per il visto di conformità sugli interventi per l’efficienza energetica e la riduzione del rischio sismico”.

Nello studio, viene fornito un quadro d’insieme dei controlli che devono essere effettuati, ai fini dell’apposizione del visto di conformità sull’apposita comunicazione da inoltrare all’Agenzia delle Entrate.
Questo per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta, nei casi di opzione per la cessione del credito d’imposta o per lo sconto in fattura.

Continua la lettura

Superbonus 110%: semplificare il percorso con legge delega (193 interventi presentati e autorizzati in circa 20 giorni)

superbonus-110 percento strutturale
Il ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, si è espresso in audizione presso la commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria, precisando che:

“Le norme che sovrintendono alle varie forme di incentivo fiscale per l’edilizia, incluso il Superbonus del 110%, sono molto complesse, dunque è tempo di pensare ad un testo unico.
Per arrivare al testo unico serve però una legge delega, non vedo altro modo per intervenire su questo tema”.

Aggiungendo che la volontà del governo e delle forze politiche, è quella di prorogare la misura del superbonus al 110%.
Chiarendo quindi le intenzioni dell’esecutivo, dopo le polemiche che erano divampate per la mancata proroga pluriennale della misura in manovra.

Continua la lettura

Bonus casa: detrazione fiscale o cessione del credito di imposta?

Grazie alle misure introdotte dal Governo questo è sicuramente un buon momento per effettuare lavori di ristrutturazione. Il bonus e il superbonus casa, infatti, rappresentano una grande opportunità di risparmio per i cittadini, che tuttavia si interrogano su alcuni dettagli, il primo dei quali è: conviene usare la detrazione fiscale o è meglio cederla?

Una risposta approfondita è stata data di recente dal sito de Il Sole 24 Ore, che in alcuni casi consiglia di incassare subito l’agevolazione.
Ecco perché.

Continua la lettura

Ecobonus 110%: nasce il primo mercato digitale per lo scambio di crediti fiscali

Mercato digitale bonus 110 CRIF
Un mercato digitale dove saranno negoziati i crediti fiscali, a partire da quelli rinvenienti dal cosiddetto “Super Ecobonus”.

A realizzarlo, per la prima volta, CRIF – l’azienda leader nei sistemi di informazioni creditizie (SIC) e di business information, servizi di outsourcing e processing e soluzioni per il credito, inclusa nella prestigiosa IDC FinTech Rankings Top 100 – insieme a Workinvoice – la fintech italiana pioniera nello scambio di crediti commerciali – con il supporto di PwC, in veste di advisor strategico e tecnico.

La nascita del marketplace si inserisce nel quadro delle agevolazioni previste dal Decreto Rilancio, in particolare nell’ottica del nuovo Econobus 110%.

Continua la lettura

Superbonus 110%: le istruzioni per lo sconto in fattura e la cessione del credito

Agenzia Delle Entrate Bonus 110 percento
Sono stati pubblicati dall’Agenzia delle Entrate la Circolare interpretativa del superbonus 110% ed il Provvedimento con le istruzioni per scegliere la cessione del credito.

I due atti – la Circolare 24/E dell’8 agosto 2020 e il Provvedimento dell’8 agosto 2020 – completano il pacchetto dei provvedimenti attuativi, dopo la pubblicazione del DM Asseverazioni e del DM Requisiti tecnici e massimali di costo.

Superbonus 110%, la circolare dell’Agenzia delle Entrate:
La circolare spiega che possono accedere al superbonus 110% anche i familiari e i conviventi del possessore o detentore dell’immobile che sostengono la spesa per i lavori effettuati sugli immobili a loro disposizione.
L’incentivo vale anche per gli interventi su un immobile diverso da quello destinato ad abitazione principale, nel quale può svolgersi la convivenza, mentre non spetta al familiare su immobili locati o concessi in comodato.
Ha diritto alla detrazione anche il promissario acquirente dell’immobile oggetto di intervento immesso nel possesso, a condizione che sia stato stipulato un contratto preliminare di vendita dell’immobile regolarmente registrato.

Continua la lettura

Bonus casa 2020: le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni ed efficientamento energetico

Bonus casa 2020
Il difficile momento che attraversa il nostro Paese non toglie la voglia di progettare.
Al contrario, sembra che il tempo trascorso tra le mura domestiche induca a riflettere sul valore dell’abitazione di proprietà in relazione ad una situazione di estrema criticità come quella attuale.

La proroga di un anno di molte delle agevolazioni fiscali previste per chi ristruttura o interviene con lavori di efficientamento energetico, inoltre, invoglia a rivoluzionare casa e concedersi finalmente quel comfort tanto meritato.

Continua la lettura