ISTAT: aumento congiunturale (+0,2%) e tendenziale (+7,7%) della produzione nelle costruzioni, a settembre 2022

ISTAT produzione nelle costruzioni da gennaio 2017 a settembre 2022

A settembre 2022, si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti dello 0,2% rispetto ad agosto.
Nella media del terzo trimestre 2022 la produzione nelle costruzioni diminuisce del 2,2%, nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 come a settembre 2021) cresce del 7,7%, mentre l’indice grezzo registra un aumento del 7,6%.

Continua la lettura

ISTAT: aumento congiunturale (+2,7%) e tendenziale (+9,7%) della produzione nelle costruzioni, ad agosto 2022

ISTAT-Produzione-nelle-costruzioni-agosto-2022

Ad agosto 2022 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti del 2,7% rispetto a luglio 2022.
Nella media del trimestre giugno–agosto 2022, la produzione nelle costruzioni diminuisce del 3,6% nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, sia l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 come ad agosto 2021), sia l’indice grezzo registrano una crescita del 9,7%.

Continua la lettura

ISTAT: numero di nuove abitazioni (+13,7%) e superficie utile (+14,1%) al livello massimo dalla fine del 2012, nel II trimestre 2022

ISTAT-permessi-di-costruire-e-superfici-utili-dal-2010-al-secondo-trimestre-2022

Nel secondo trimestre 2022 il comparto residenziale presenta una crescita congiunturale dell’1,8% per il numero di abitazioni e dell’1,2% per la superficie utile abitabile.

La superficie dei fabbricati non residenziali è in calo rispetto al trimestre precedente (-2,2%).

Nel secondo trimestre 2022 la stima del numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, al netto della stagionalità, si colloca poco al di sotto della soglia delle 16.700 unità, la superficie utile abitabile si attesta intorno agli 1,44 milioni di metri quadrati, mentre quella non residenziale supera i 2,66 milioni di metri quadrati.

Continua la lettura

ISTAT: diminuzione congiunturale (-3,0%) ma aumento tendenziale (+5,9%) della produzione nelle costruzioni, a luglio 2022

ISTAT-Produzione-nelle-costruzioni-dal-2017-a-luglio-2022

A luglio 2022, si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca del 3,0%, rispetto a giugno 2022.
Nella media del trimestre maggio–luglio 2022, la produzione nelle costruzioni diminuisce del 3,2% nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario cresce del 5,9% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 21 contro i 22 di luglio 2021), mentre l’indice grezzo registra una crescita del 2,3%.

Continua la lettura

ISTAT: aumento congiunturale (+2,3%) e tendenziale (+5,2%) dei prezzi delle abitazioni (soprattutto nuove), nel II trimestre 2022

ISTAT-prezzi-delle-abitazioni-nuove-ed-esistenti-2010-al-secondo-trimestre-2022

Secondo le stime preliminari, nel secondo trimestre 2022 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta del 2,3% rispetto al trimestre precedente e del 5,2% nei confronti dello stesso periodo del 2021 (era +4,5% nel primo trimestre 2022).

L’aumento tendenziale dei prezzi delle abitazioni è attribuibile, in particolar modo, a quelli delle abitazioni nuove che crescono del 12,1% (in forte accelerazione rispetto al +5,0% del primo trimestre).
Crescono anche i prezzi delle abitazioni esistenti (+3,8%, in lieve rallentamento dal +4,4% del trimestre precedente).

Continua la lettura

ISTAT: Pil in aumento congiunturale (+1,1%) e tendenziale (+4,7%), nel secondo trimestre del 2022 (+3,5% la variazione acquisita del 2022)

ISTAT-Pil-secondo-trimestre-2022

Nel secondo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dell’1,1% rispetto al trimestre precedente e del 4,7% nei confronti del secondo trimestre del 2021.

La crescita congiunturale del Pil diffusa in stima preliminare il 29 luglio 2022 era risultata dell’1%, mentre quella tendenziale del 4,6%.

Continua la lettura