Abitazioni | Prezzi in aumento (+3%) e mercato immobiliare resiliente, nonostante i tassi elevati: quali sono i fattori chiave e le tendenze globali?

immagine di un mondo stilizzato, con abitazioni e indicazione dell'andamento dei Prezzi in aumento (+3%) e mercato immobiliare resiliente, nonostante i tassi d'interesse dei mutui elevati

Nonostante i tassi di interesse più elevati, i mercati immobiliari in America, Australia e alcune parti d’Europa stanno vivendo una ripresa sorprendente.
Secondo quanto riportato in un dettagliato articolo dell’EconomistWhy House Prices Are Rising Again“, infatti, l’indice mondiale dei prezzi delle case (esclusa la Cina) ad aprile 2024 ha registrato un aumento del +3% su base annua.

Negli Stati Uniti, i prezzi delle case sono cresciuti del +6,5% rispetto all’anno scorso, in Australia del +5%, e anche in Portogallo sono in forte ascesa.
In altri paesi, il mercato immobiliare si mostra sorprendentemente resiliente, nonostante anni di tassi di interesse elevati.

Continua la lettura

Investimenti immobiliari: +98% in Italia, nel primo trimestre 2024

Grafico sulla parete di una stanza, dell'andamento degli investimenti immobiliari (+98% in Italia, nel primo trimestre 2024)

Secondo l’analisi del Team Research di Dils, il volume degli investimenti immobiliari in Italia nel primo trimestre del 2024 risulta pari a circa 1,9 miliardi di euro, una performance doppia (+98%) rispetto allo stesso periodo del 2023.
Si conferma pertanto il trend di progressiva stabilizzazione del mercato, avviato nella seconda metà dell’anno precedente.

Il maggiore contributo per il raggiungimento di questo risultato è arrivato dal closing di due importanti operazioni nei mercati di Milano e Roma, che ancora una volta costituiscono i principali catalizzatori di investimenti, attraendo complessivamente oltre due terzi dei capitali investiti in Italia nel trimestre.

Continua la lettura

Mercato immobiliare “prime”: crescita media dei valori (+2,2%) e dei canoni di locazione (+5,1%), nel 2023

Immagine che rappresenta l'analisi del Mercato immobiliare prime, che ha avuto una crescita media dei valori (+2,2%) e dei canoni di locazione (+5,1%), nel 2023

In un anno di volatilità economica globale, gli immobili residenziali delle proprietà di lusso hanno sfidato le aspettative e sono rimasti resilienti, con una crescita positiva del valore del capitale osservata in molte delle 30 città monitorate nel 2023 dal “Savills World Cities Prime Residential Index”.
Confermando come, in tempi di incertezza, gli immobili siano spesso visti come una riserva sicura di ricchezza.

Anche le città italiane hanno ottenuto buoni risultati nel prime dei prezzi residenziali, con valori di capitale in aumento a Roma (+3,3%) e Milano (+2,5%), mostrando una buona resilienza di fronte alla volatilità economica, all’inflazione elevata e all’aumento dei tassi di interesse.

Continua la lettura

Mercato immobiliare di ROMA: le rilevazioni e le previsioni di immobiliare.it

Immagine della città di ROMA, per l'articolo sulle rilevazioni e previsioni  di mercato del portale immobiliare.it

Secondo quanto emerso dall’Osservatorio annuale di dicembre 2023 di Immobiliare.it Insights (proptech company del gruppo), per comprare una casa a Roma occorrono in media 3.331 euro/m2.
Dato rimasto sostanzialmente invariato nel corso degli ultimi 12 mesi (+0,1%).

I quartieri più costosi, sono risultati essere:

  • Centro storico | 7.161 euro/m2 (+3,4%, rispetto al 2022).
  • Aventino, San Saba, Caracalla | 6.152 euro/m2 (-1,5%);
  • Testaccio, Trastevere | 5.488 euro/m2 (+4,0%);
  • Prati, Borgo, Mazzini, Delle Vittorie | 5.431 euro/m2 (+6,5%).

Continua la lettura

BCE: aspettative di leggero aumento dei prezzi delle abitazioni, nei prossimi 12 mesi (+2,1%)

Grafico delle aspettative dei consumatori a novembre 2023, nell'indagine della BCE sull'andamento dei prezzi delle abitazioni, nei successivi 12 mesi

Le aspettative di crescita dei prezzi delle abitazioni nei prossimi 12 mesi sono leggermente aumentate rispetto al mese precedente, mentre le aspettative di un incremento dei tassi di interesse ipotecari sono leggermente diminuite.

In questa indagine che si è svolta a novembre 2023 e che ha coinvolto circa 14.000 consumatori provenienti da sei paesi dell’area dell’euro (Italia, Belgio, Germania, Spagna, Francia e Paesi Bassi), è risultato che i consumatori interpellati si aspettino che il prezzo della loro casa aumenti del 2,1% nei successivi 12 mesi (leggermente superiore al 2,0% rilevato a ottobre).

Continua la lettura

Mercato immobiliare: previsioni di incremento dei valori nel 2024, più per la locazione che per la compravendita

Immagine che rappresenta una delle previsioni sull'andamento del Mercato immobiliare del 2024

In chiusura di ogni anno, si guarda con interesse alle tendenze che dovrebbero caratterizzare l’andamento del mercato immobiliare nel 2024.

Le attese relative alle 12 principali città italiane – nel caso prospettato da Immobiliare.it Insights, la proptech company specializzata in analisi di mercato e data intelligence – indicherebbero un mercato con prezzi in rialzo, sia per quanto riguarda il comparto delle compravendite che delle locazioni.

Continua la lettura