MUTUI: trend positivo per l’acquisto di abitazioni (+9.5%) e crollo delle surroghe (-73.1%), nel primo trimestre del 2022

Trend dei mutui

Nei primi tre mesi del 2022 si conferma una dinamica positiva per i mutui immobiliari alle famiglie consumatrici destinati all’acquisto casa, mentre crollano le surroghe.

Nonostante le incertezze generate dal contesto geopolitico e dall’inflazione in aumento, anche nei primi tre mesi del 2022 la crescita prosegue per i mutui d’acquisto abitazione (+9.5%).
Tale trend è il risultato della ripresa della domanda delle famiglie e di politiche creditizie degli operatori meno restrittive, seppure più prudenti rispetto al periodo pre-Covid.

Queste le principali evidenze che emergono dalla 52a edizione dell’Osservatorio sul Credito al Dettaglio realizzato da Assofin, CRIF e Prometeia.

Continua la lettura

Dati Statistici Notarili: incremento del numero di mutui nel 2021 (+23% sul 2020, +13% sul 2019) e delle donazioni

Dati Statistici Notarili sul 2021 - Mutui e donazioni

Nel precedente articolo è stato già precisato come il 2021 sia stato caratterizzato da un incremento senza precedenti del mercato immobiliare italiano, con un incremento delle compravendite di immobili del +34,64%, rispetto al 2020.

Esaminiamo ora gli specifici dati relativi ai Mutui ed alle donazioni:

Continua la lettura

BANCA D’ITALIA | Lazio: prezzi delle abitazioni cresciuti del 4,5%, peso attività reali delle famiglie superiore alla media nazionale ed erogazione mutui in forte aumento

Banca D’Italia | Economie regionali – L’economia del Lazio – Rapporto annuale 2022

Nel 2021, secondo l’indicatore trimestrale dell’economia regionale (ITER) della Banca d’Italia, l’attività economica del Lazio è cresciuta del 6,3%, poco meno del dato nazionale (6,6%).

Dopo il forte rimbalzo registrato nel secondo trimestre, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente che era stato caratterizzato dal lockdown, il recupero dell’attività è proseguito a ritmi più contenuti.
Nel complesso i livelli di attività rimangono ancora di 3 punti percentuali inferiori a quelli precedenti la pandemia.

Continua la lettura

BANCA D’ITALIA: la dinamica dell’inflazione e gli sviluppi del conflitto influenzano i progetti delle famiglie

BANCA D'ITALIA - Relazione annuale 2022

Nella Relazione annuale della Banca d’Italia sull’economia internazionale, europea e italiana, si rileva come in base alle indagini dell’Istat la fiducia – che era molto migliorata tra la primavera e l’estate del 2021 – sia diminuita lo scorso autunno con il nuovo peggioramento della situazione pandemica.
Ed è scesa in modo ancora più marcato dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia.

Le risposte delle famiglie indicano un deterioramento delle attese sulla situazione economica, sia personale sia generale, e un forte aumento dell’incertezza.
Le intenzioni di acquisto di beni durevoli si sono drasticamente ridotte e la quota dei consumatori che ritengono opportuno risparmiare è rimasta elevata, segnalando un persistente atteggiamento di cautela.

Continua la lettura

Segnali di crescita dei prezzi delle abitazioni nel I trimestre 2022, secondo gli operatori del settore

TECNOBORSA-Sondaggio-congiunturale-mercato-abitazioni-I-trimestre-2022

Secondo l’indagine condotta da Banca d’Italia, Tecnoborsa e Agenzia delle Entrate presso presso 1.574 agenti immobiliari, dal 5 aprile al 4 maggio 2022, nel I trimestre dell’anno in corso si sono ulteriormente rafforzati i segnali di rialzo dei prezzi delle abitazioni.

La quota di operatori che hanno venduto almeno un immobile è ancora aumentata, raggiungendo un nuovo massimo dall’inizio della rilevazione nel 2009.
I nuovi incarichi a vendere si confermano in diminuzione e sia i tempi di vendita che lo sconto medio richiesto sui prezzi sono scesi sui livelli minimi, dall’avvio dell’indagine.

Continua la lettura

OMI: nel 2021 quasi 750.000 abitazioni compravendute in Italia | +34% sul 2020 e +24% sul 2019

OMI-Rapporto-immobiliare-residenziale-2022

Il Rapporto Immobiliare 2022 sul mercato residenziale, a cura dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (OMI), analizza i dati di consuntivo del mercato immobiliare delle abitazioni con riferimento all’anno trascorso, desunti dai diversi archivi amministrativi di Catasto, Pubblicità immobiliare, Registro e OMI.

Il Rapporto si articola nei seguenti capitoli:

Continua la lettura